Nella dieta le verdure devono essere scondite?

In un pasto ci vuole una quota di grassi. Può essere il filo d’olio a crudo sulle verdure o su altre portate, o una manciata di semi o frutta secca. Non ha senso una pranzo con un’insalatona scondita  e un pezzo di pane: vorrrebbe dire rinunciare ad un mucchio di vitamine.

La spiegazione viene dal destino dei lipidi, durante la digestione, i grassi ingeriti vengono scissi con l’impegno di bile(liquido secreto dal fegato che collabora ai processi della digestione) ed enzimi in acidi grassi. Questi composti, superata la membrana dei villi intestinali(piccole sporgenze della parete intestinale), si accorpano di nuovo fino a formare super molecole di grassi, i chilomicroni (lipoproteine che raccolgono i trigliceridi, principalmente, ed il colesterolo introdotti con la dieta a livello dell’intestino tenue e sono presenti pressoché solo dopo i pasti, in generale, dopo essere stati prodotti a livello dell’intestino passano nel sistema linfatico e da questo nella circolazione sanguigna fino a raggiungere i capillari dei tessuti che sfruttano il colesterolo e i trigliceridi, come il tessuto adiposo ed il tessuto muscolare; terminano la loro esistenza presso il fegato).

Sotto una specie di mantello di proteine, contengono di tutto: trigliceridi, fosfolipidi(lipidi contenenti fosfato), colesterolo e vitamine liposolubili (A, E, K, F, Q). Ecco il motivo per cui senza i grassi non riusciamo ad assorbire vitamine fondamentali.

I chilomicroni hanno vita breve, trasportati dal sangue, cedono subito una parte del loro carico di trigliceridi ai tessuti muscolari e adiposi. E giunti nel fegato, vengono smembrati. Quel che resta di un chilomicrone può essere utilizzato nella ghiandola epatica(fegato), immagazzinato come riserva energetica o spedito in circolo.

 

Altri articoli :                                                                                        Le ricette fitness del blog

Perché alle donne viene la cellulite?

La cellulite e tutto quello che non è cellulite

Cosa Sono i trigliceridi?

Cosa succede al cibo che mangiamo, insulina e tessuto adiposo 

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Comments

comments

Write a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.